La Fondazione

La Fondazione Onlus Alessandro Bianchi Ninni nasce dalla volontà del suo Fondatore Dott. Franco Bianchi Ninni, per onorare in modo degno e duraturo le volontà della nonna, la Contessa Lia Mariani, disponendo che i suoi beni venissero destinati alla realizzazione di una struttura che potesse aiutare le persone in difficoltà della comunità di Vasanello. 

Il Dott. Franco Bianchi Ninni costituì la Fondazione il 4 maggio 2016, assumendo la carica di Socio Fondatore e Presidente, dedicando il nome della Fondazione al suo caro papà defunto Alessandro Bianchi Ninni, persona stimata da tutta la comunità vasanellese che, nonostante trascorse i suoi ultimi anni di vita a Roma, residenza della famiglia Bianchi Ninni, non rinnegò mai il suo amore per il paese di Vasanello. 

Dopo la scomparsa del Dott. Franco Bianchi Ninni, la carica di Socio Fondatore e Presidente, così come stabilito nell'Atto Costitutivo, passò a Massimo Purchiaroni, mantenendo l'assetto organizzativo e gli scopi per la quale è stata costituita. 

Successivamente al riassetto del Consiglio di Amministrazione, con nota del 28 febbraio u.s., prot. n. 161599, la Direzione Regionale Inclusione Sociale - Area Sussidiarietà e Terzo Settore, tenuto conto delle finalità statutarie della Fondazione, ha espresso parere favorevole al riconoscimento della personalità giuridica di diritto privato alla Fondazione. (Bollettino Ufficiale della Regione Lazio n.27 - pag. 33)


La Fondazione Onlus Alessandro Bianchi Ninni opera nei campi dell'assistenza sociale e socio sanitaria, beneficenza, formazione e tutela dei diritti civili. La sua durata  è a tempo indeterminato e la sua attività è esercitata in via marcatamente preferenziale per la comunità vasanellese ed estesa alla provincia di Viterbo. 

La Fondazione intende inoltre ispirarsi ai sentimenti di solidarietà del suo Fondatore storico, intesa come aiuto in favore dei più bisognosi e rispetto nei confronti delle categorie più disagiate.




ORGANI DELLA FONDAZIONE


Consiglio di Amministrazione 



               Il Consiglio di Amministrazione è composto da un Presidente, un Vicepresidente e tre consiglieri, uno dei quali ricopre anche il ruolo di Segretario Amministrativo. Il CDA esercita tutti i poteri di amministrazione ordinaria e straordinaria, salvo quelli espressamente riservati ad altro organo dalla legge o dal presente Statuto. In particolare, il CDA sovrintende alla gestione operativa della Fondazione nel quadro degli orientamenti definiti dalla Assemblea dei Soci Fondatori, alla definizione degli investimenti patrimoniali e delle allocazioni erogative a valere sul bilancio disponibile. 


Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione Onlus Alessandro Bianchi Ninni, attraverso una delibera interna del mese di luglio 2017, adotta un proprio regolamento.


Presidente

Massimo Purchiaroni

massimo.purchiaroni@fondazionebianchininni.com


Vicepresidente

Christo Petrov

christo.petrov@fondazionebianchininni.com


Consiglieri

Sara Camilli 

sara.camilli@fondazionebianchininni.com


Gianni Pressutti

gianni.pressutti@fondazionebianchininni.com


Paola Lanchi

paola.lanchi@fondazionebianchininni.com



Segretario Amministrativo

Sara Camilli

sara.camilli@fondazionebianchininni.com





UFFICIO TECNICO


Responsabile

Geom. Giuseppe Fusco

ufficiotecnico@fondazionebianchininni.com



ATTO COSTITUTIVO E STATUTO